A Maria Nardi e Angela Di Baccio

J.M.J.T

12 luglio 1888

          Carissime bambine,

          sappi, Maria, che la tua mamma ha dato alla luce una bella Teresina e sta benissimo. Vedi: si comincia bene, non ti pare? Angelina, non avere paura per l’esame, il Signore ti aiuterà. So che lo farai proprio bene, però ti prego di andare serena e fiduciosa nell’Onnipotente se vuoi essere pienamente consolata. Stamani ho pregato molto l’amabile Sposo Gesù perché si degnasse di esaudire le mie care bambine di Firenze. Mentre lo pregavo, se non mi inganno, mi è parso di sentirlo dire: “Posso negarti una grazia nel giorno solenne delle tue nozze?” Vi pare che Gesù voglia essere da meno di tanti mariti, qui sulla terra, che nel giorno del loro matrimonio, cosa non fanno per non contrariare e tener tranquille le loro spose?

          Non mi dilungo, solo vi prego di stare tranquille, e sicure che tutte pensiamo a voi. Vi saluto. Il Signore vi benedica, Maria Santissima del Buon Consiglio sia la vostra guida e la vostra compagnia durante l’esame.

                                                                                                                                                                     Vostra aff.ma Madre                                                                                                                                                                                     Suor Teresa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *