Alla Sua Presenza

04/10/2018

È alla scuola di fra Lorenzo della Resurrezione che si sono svolti gli Esercizi spirituali di preghiera contemplativa a Kolín (Rep. Ceca), rivolti a giovani e adulti che cercano Dio e desiderano entrare in dialogo con Lui nella preghiera. In questo corso degli esercizi, ciascuno è stato accompagnato a stare alla Presenza di Dio non solo nei momenti privilegiati di preghiera nella cappella, ma anche durante il lavoro, una camminata, un gelato al paese, in tutti i momenti dunque della quotidianitá. Il silenzio è stato lo spazio in cui l’appuntamento con il Signore ha potuto realizzarsi, qualsiasi cosa uno facesse.

Questo è stato il punto fondamentale dell’esperienza spirituale di fra Lorenzo: “Mi applicai dunque con cura, in tutta la giornata, a considerare Dio sempre accanto a me, sempre nel fondo del mio cuore”. L’esercizio paziente di stare alla presenza di Dio ha bisogno di essere ricominciato ogni giorno, ce lo testimonia fra Lorenzo, che solo dopo anni arrivó ad avere pensieri solo per Dio. Ma ci riuscí. Nulla è di ostacolo all’ incontro tra l’anima e il Dio che la abita. “Nel trambusto della mia cucina, dove a volte piu persone mi parlano assieme di cose diverse, possiedo Dio, cosí tranquillamente come se fossi in ginocchio davanti al SS. Sacramento”. Spiegava infatti: “Non è necessario avere grandi cose da fare. Io rigiro la mia frittata nella padella per amore di Dio e quando l’ho fatta, se non mi rimane nient’altro, mi chino per terra e adoro il mio Dio che mi ha concesso la grazia di farla, dopo di che mi rialzo piú felice di un re… Si va alla ricerca di metodi per imparare ad amare Dio, vi si vuol giungere attraverso non so quante pratiche diverse…ma non è assai piú breve e assai piú diretto fare tutto per amore di Dio e servirsi di tutte le azioni che dobbiamo compiere per dimostrarglielo, e trattenere in noi la sua presenza, in un continuo scambio tra Lui e il nostro cuore?”