NOVIZIATO
“Ne costituì dodici che stessero con Lui”

Il Noviziato è il periodo centrale della formazione alla vita religiosa durante il quale la giovane prende progressivamente sempre più chiara coscienza delle proprie motivazioni e della disponibilità alla consacrazione di tutta se stessa a Dio nel nostro particolare stile di vita. 

La novizia è guidata a lasciarsi raggiungere dall’amore di Dio per radicarsi in Lui, ad assimilarsi a Cristo casto, povero ed obbediente, a vivere nel suo ossequio; è chiamata a sperimentarsi all’interno della comunità, dove i rapporti fraterni diventano il luogo privilegiato in cui vivere la comunione che impegna al dono di sé.

La giovane approfondisce i tratti caratteristici del nostro carisma, la storia e il patrimonio di vita della nostra Famiglia. Diventa pertanto centrale l’educazione alla vita di orazione, cuore della nostra spiritualità, al raccoglimento, al silenzio, all’umiltà, alla carità fraterna.