Primi passi al Carmelo

11/02/2019

Primi passi nella nostra famiglia religiosa per Abir e Cristin, con la consegna della croce carmelitana alla presenza della comunità, nella nostra Chiesa del Corpus Domini di Firenze. Inizia per loro il cammino del postulandato, durante il quale avranno l’opportunità di approfondire il carisma che ci ha trasmesso la Beata Teresa Maria della Croce e la spiritualità carmelitana, all’interno della vita comunitaria e del percorso formativo del noviziato.

“Per 32 anni Gesù mi ha pensato, mi ha accompagnato e mi ha preparato per essere “sua”! Sono Abir, nata a Haifa, in Israele, ma vivevo a Shefàamr, una città nella Galilea. Terminati gli studi di assistente sociale, ho fondato un Centro per i malati mentali nella mia città. Qui ho scoperto sempre più in me il desiderio di togliere le tenebre dai cuori depressi. Gesù fino allora era lontano. Solo ad un ritiro dal tema “La preghiera secondo S.Teresa d’Avila”, ho conosciuto Gesù come un amico che ci ama, ed è iniziata la relazione fra Dio e me, anche se ero ancora accupata con i miei progetti, il lavoro, il completamento dello studio, la vita sociale, le relazioni, e tutto ciò che conta nella vita di una giovane. Alla fine del 2015 ho conosciuto le suore carmelitane a “Stella Maris”. Qui sono stata accompagnata a leggere la volontà di Dio nella mia vita. Con la luce della preghiera e la lettura della mia vita ho capito che la chiamata di Dio era nel mio intimo: consegnare la mia vita come risposta al suo amore infinito per me!”

“Sono Cristin, sono egiziana e ho 26 anni. Sono un’assistente sociale. Sono nata e cresciuta in una famiglia cristiana. Fin da piccola ho sempre frequentato la parrocchia partecipando a tutte le attività, fino a diventare una catechista. Ho studiato all’Istituto Religioso, che mi ha aiutato ad approfondire la fede cattolica per poterla trasmettere ai bambini del catechismo. Sono stati però gli esercizi spirituali che mi hanno aiutata a percepire un primo seme della vocazione. Il Signore mi mandava segni per seguirlo, tramite la sua Parola: “Ti ho chiamato per nome: tu mi appartieni” Is. 43. Ho cominciato il mio cammino nel Carmelo frequentando spesso la comunità delle suore carmelitane a Dronka. Piano piano ho conosciuto la spiritualità e ho iniziato ad approfondire la formazione attraverso ritiri, incontri e letture. Dopo una prima esperienza di tre mesi in Italia nella comunità di Firenze, ho deciso di scrivere la domanda per entrare in postulandato e iniziare il cammino di consacrazione religiosa.”