Visita pastorale in Casa Madre

26/10/2018

In questi giorni stiamo vivendo la grazia della visita pastorale del nostro Cardinale Arcivescovo Giuseppe Betori, alle parrocchie del vicariato di Campi Bisenzio, e proprio la settimana scorsa è stata la volta della nostra Parrocchia di San Lorenzo.

La visita Pastorale è un momento importante di incontro tra il “Pastore” e le sue “pecorelle”. Nel Vangelo di Giovanni si dice che il gregge segue il Pastore, le pecore ascoltano la sua voce, lo riconoscono e lo seguono. In un momento storico come il nostro, dove le voci, i rumori e i richiami sono molti, di diverso genere e portano spesso lontano dal Pastore,  diventa estremamente importante riconoscere ed ascoltare la vera voce: la voce del Pastore che viene a visitare, confortare, a incoraggiare per seguire l’unico vero pastore che è Gesù e la sua Chiesa.

Abbiamo avuto la gioia di accogliere il Cardinale nel nostro convento di Casa Madre.  Ha condiviso con noi la Liturgia dei Vespri, ricordando insieme la Beatificazione di Teresa Maria della Croce avvenuta a Firenze con Papa San Giovanni Paolo II, il 19 ottobre 1986.

Dopo la preghiera il Cardinale Betori ha fatto visita all’infermeria, salutando una per una le nostre sorelle malate e il personale che  presta servizio. Ha chiesto di pregare e di fare offerta della propria vita,  non solo per il papa, ma anche per il  Vescovo e per tutta la Diocesi, in modo particolare per il Seminario e tutti quei giovani che iniziano il loro cammino di discernimento della volontà di Dio.

Il Vescovo poi ha incontrato tutta la comunità: ci siamo intrattenute con lui dialogando fraternamente, sembrava proprio un padre che racconta le cose che più gli stanno a cuore.

Anche a noi ha affidato alle nostre preghiere la Diocesi e i giovani in cammino. Gli abbiamo assicurato che come  Carmelitane, figlie della Santa Madre Teresa di Gesù e di Teresa Manetti, la nostra vita prima di tutto è offerta per la Chiesa, e in particolare per questa Chiesa diocesana che ci accoglie.

Anche noi come Santa Teresa desideriamo arrivare alla fine del nostro cammino  esclamando: “muoio da figlia della chiesa”!!!

Sr Maria Grazia dello Spirito Santo